LiveUs
Chiara Daino
CONCERTS
ARTISTS
LOCATIONS
MAKERS
NOVITA
ARTICLES
Giovedė 11 Giugno 2015
L'ARTE DEL RAGNO: LA MUSICA DELLE PAROLE

"La maDama1 s’è bevuta a Tutti"

Indosserei una maglietta con questa frase in dialetto romanesco, idioma della mia città, per raccontare un Genio genovese: Chiara Daino. A chi dicesse: "La voglio pure io quella maglietta", risponderei, domandando: "Perché, anche tu hai letto L’arte del Ragno?”. Di maglia in maglia, di tela in tela, come una freccia dall’arco scocca, vola veloce di bocca in bocca2, fino alla voce e all’orecchio di tutti gli editori.

Questo non è un libro di poesie: è musica delle parole, metrica, scienza. Saper aspettare e colpire. Questo è un libro feroce.  Un libro che Ama. Schiaffi che svegliano con risata cinica. Si libera nel corpo del tragico, lo cadaverizza3 e se lo beve. Attento lettore: sei tu la preda inconsapevole. Un libro predatore. Schiaffi di ritmo, assestati con precisione chirurgica. Schiaffi dalle antiche radici, tessendo la propria tela nell’oggi. Tutte le Arti sono presenti e le Scienze. Schiaffi animali.  Un libro ed un Autore ai quali si deve portare Rispetto.

 

“Io mentre il sole nasce, de Te… me ce vesto.”4

 

 

 

Note:

1.   1. Madama: in romanesco sta ad indicare le Forze dell’Ordine, nello specifico la Polizia. L’appellativo risale alla seconda metà del Settecento, quando a Palazzo Madama, furono sistemati gli uffici del tribunale e la sede della polizia dello Stato Pontificio. Polizia: politèia s. f. [dal gr. Πολιτεία,der. di πολίτης ].  Nel linguaggio storico-politico, l’organizzazione come bene comune di tutti i cittadini e, di conseguenza, la costituzione politica ottimale.

2.   2. Come una freccia dall’arco scocca, vola veloce di bocca in bocca: Bocca di Rosa (Fabrizio De André, Volume 1, 1967) ; “Giorgio, sei paraculo come Fabrizio De André” ( Chiara Daino)

3.   3. Si libera nel corpo del tragico, lo cadaverizza:  “Il comico è cianuro. Si libera nel corpo del tragico, lo cadaverizza e lo sfinisce in ghigno sospeso” (Carmelo Bene). Carmelo Bene e Giancarlo Dotto, Vita di C.B., op. cit., pag. 31

4.   4. Io mentre il sole nasce, de Te… me ce vesto : La Spada ( Andrea Moraldi Pap3ro)




Per lasciare un commento devi essere registrato o fare login.

Developer Zone / Credits / Terms
Creative Commons