LiveUs
.[NE] photography & art.
CONCERTS
ARTISTS
LOCATIONS
MAKERS
NOVITA
ARTICLES
Giovedė 11 Giugno 2015
ER COATTO DER TEVERE

 

Sono stato Ispirato dai fantastici settenari di Chiara Daino: IL RAGNO TULIPANO. Ho pensato di fare una traduzione molto greve, ma molto divertente, in romanesco, del brano cantato da Cristina D’avena. Da stadio.

 

ER COATTO DER TEVERE

 

Stecche sui denti, te pijo e te schioppo

Corcà te corco, mo’ pija  e te sbrocco

Stiri le zampe e me c’hai davanti

Te strappo er core, famo a capisse

 

Te sto’ a corcà, te sto a’ corcà, devi accanna’, devi accanna’

Te sto’ a corcà, te sto a’ corcà, devi accanna’, devi accanna’

 

Co’ la baiaffa, te scucio la panza

Te serve er prete e no l’ambulanza

Daje e Ridaje, tu sei capoccione

Tu fai la fine de ‘n poro cojone

 

Te sto’ a corcà, te sto a’ corcà, devi accanna’, devi accanna’

Te sto’ a corcà, te sto a’ corcà, devi accanna’, devi accanna’

 

 

 

 




Per lasciare un commento devi essere registrato o fare login.

Developer Zone / Credits / Terms
Creative Commons