LiveUs
Binario Zero
CONCERTS
ARTISTS
LOCATIONS
MAKERS
NOVITA
ARTICLES
Domenica 14 Febbraio 2010
Nella zona del ponte [burn the bridge behind you]
Tra il grand'uomo e il pover'uomo c'è, a far da ponte, l'uomo. [Dino Basili]

Eretto il ponte che collega il † DIRE † e il † FARE † [superando il mare magno del mugugno sterile e la frittura di aria] – si deve bruciare quel ponte, si deve bruciare il ponte alle proprie spalle, Manowar doceant, per non tornare indietro. E non basta. Non basta † FARE † per † ESSERE †. E non basta neanche † ESSERE †. Bisogna † ESSERE MIGLIORI †. Di chi? Del Sé. Bisogna superare tutte le motivazioni, tutti i moti † UMANI, TROPPO UMANI †. Gli oneri superano gli onori, da sempre. Mappare le cicatrici e sanguinare meglio: il futuro è fertile nel quando la † FRATTURA † è completa. Quanti sistemi sei disposto a spaccare? Quante ossa sei disposto a farti spaccare – per † ESSERE †? Per † ESSERE CONTRO †? L’Artista, in primis, deve Essere e deve Essere responsabile, deve essere il garante, il messaggero del suo messaggio. Deve essere: il messaggero che COINCIDE con il messaggio. E per la coincidenza, per la coerenza, un Artista sacrifica tutto! In primis: se stesso.

Ho conosciuto più di un fantomatico chitarrista [chitarrista per Hobby, chiariamo!] che si [auto]compiaceva: «suonare la chitarra fa fico! Se suoni: la fica arriva a frotte!». E si è liberi di mettere la seicorde al servizio del proprio sollazzo, ma l’Arte è Altro. La pupilla interiore e l’orecchio interno. Per Essere: portavoci. Della sinfonia che cambia la solita solfa di secoli. Tempo di finire il tempo delle guerra † tra formiche †. Il Grande si cambia – partendo dal Piccolo. Il Grande avviene quando ogni Piccolezza si conclude. Tanti [troppi!] gruppi [musicali/poetici/attoriali,...] cercano di emergere affossando il prossimo, godendo delle sconfitte dell’altro. I miei complimenti! [IRONici complimenti, ça va sans dire!]. A Genova e non solo a Genova – le † conferme † sono quotidiane: puoi recarti a un concerto – con il solo scopo – di notare i difetti dei musicisti on stage? Quale Critica? Quale critica Costruttiva? Essere la raganella migliore del proprio misero stagno – non significa Essere: la migliore Raganella del mondo! Ci stanno fottendo. Ci hanno sempre fottuti. Hanno sempre avuto † gioco facile †. Perché le regole del gioco sono sempre le stesse. Perché il † GIOCO † è nato col mondo: DIVIDE ET IMPERA. E per questo – stimo progetti come LiveUs: L’UNIONE FA LA FORZA. E lo sappiamo tutti. E lo ignoriamo tutti. Ogni † stage diving † è un Atto di fiducia. Ogni † stage diving † è un fatto. Ogni † stage diving † è un dato di fatto: si salta nel vuoto! Quale certezza? Possono sostenerti o puoi sfracellarti al suolo... Scegli bene se scegli di non voler vedere. Scegli sapendo che se † te ne lavi le mani † hai scelto di non sapere.

Se ci saranno altre mani – a salvarti dallo schianto – nel tuo domani...



Per lasciare un commento devi essere registrato o fare login.

Developer Zone / Credits / Terms
Creative Commons